Fine Calendario Maya

Si parla tanto di fine del mondo ma è semplicemente la Fine Calendario Maya.
Come potevano prevedere queste antiche civiltà un futuro così lungo o che gli uomini del futuro (oggi) parlassero ancora così tanto del loro calendario.
Nessuno di noi si è immaginato di vedere la fine del mondo quando si parlava del millenium bug, al massimo qualcuno aveva paura di perdere i dati sul proprio credito bancario, come altri potevano essere contenti di vedersi azzerato il debito.
MA oggi si parla tanto della fine del mondo legata al calendari Maya tanto che proprio oggi Google gli dedica uno dei suoi Doodle più belli cambiando il proprio logo.

Noi, come agenzia di comunicazione, non possiamo che guardare l’aspetto mediatico della notizia, apprezzando quelle agenzie ed aziende che ne hanno utilizzato la portata studiando iniziative pubblicitarie.
Un ristorante di Misano Adriatico domani sera offre la cena a chi ha cenato lì questa sera, per ringraziali della fiducia sull’ultima cena.
Le idee potevano essere tante ma non moltissimi l’hanno sfruttata.
Spesso l’opportunità si trova nel prevedere quello che accadrà e sfruttalo a proprio vantaggio, un po’ come parlare del Doodle sulla fine del mondo che dovrebbe essere oggi 21 dicembre 2012.

Il mio personale consiglio:
vivete come se oggi fosse il vostro ultimo giorno
e domani il primo del resto della vostra vita.

Buona vita.

Potrebbe interessarti: