Abbiamo aggiornato la nostra comunicazione. Curare l’immagine di un brand è importante e noi dobbiamo essere i primi a dare il buon esempio. In particolare, dobbiamo essere i primi a comunicare meglio. Per noi, per i nostri clienti e per i clienti dei clienti. E abbiamo scelto la semplicità: un messaggio unico, deciso, che può essere letto in due modi differenti. Proprio così, sei tu a scegliere se Comunica meglio è rivolto a chi sta leggendo o a chi lo ha scritto.

Per la serie: “comunica meglio, tu”; oppure “Paolucci Marketing comunica meglio”. Ma cosa significa comunicare meglio, oggi, nell’era in cui ogni giorno accade qualcosa di nuovo e rivoluzionario? Come si comunica meglio tra decine e decine di canali, i social sempre più potenti e avanzati, e i media tradizionali che, a discapito di tante dicerie, continuano a portare risultati importanti? Esatto, come si può, oggi, comunicare meglio?

Che poi… meglio di chi? Meglio perché?

Altre domande. Altra complessità da gestire. Il nostro mondo sta diventando veramente molto, molto tosto.

Ecco perché abbiamo scelto di appuntare diversi concetti che ci sembrano molto, molto importanti. Dopo averli scelti li abbiamo sintetizzati in singole parole, giusto una manciata, e la prima che ha messo tutti d’accordo è “semplicità”.

Senti come suona: comunica con semplicità.

E poi le altre: passione, persone, sempre.

Quindi:

  • comunica con passione;
  • comunica alle persone (quelle giuste);
  • comunica sempre.

Tutto questo, per noi, è comunicare meglio. Ed è quello che svolgiamo ogni giorno per chi si affida a noi, chi crede in quello che facciamo.